Natura Matematica: Esercizio svolto: determina l'ampiezza di un angolo supplementare e un complementare di un angolo dato

domenica 10 febbraio 2019

Esercizio svolto: determina l'ampiezza di un angolo supplementare e un complementare di un angolo dato



Svolgiamo il seguente esercizio:
Determina l'ampiezza dell'angolo complementare e quella dell'angolo supplementare dell'angolo ampio 75° 30′ 45″.
Partiamo con la prima richiesta.
Un angolo si definisce complementare di un altro se la loro somma dà 90°.
Dal momento che l'ampiezza dell'angolo che conosciamo è espressa anche in primi e secondi (i sottomultipli del grado sessagesimale), conviene scrivere 90° come 90° 0' 0'', in modo da rendere più pratica l'operazione in colonna.
Ricordiamo inoltre che 1° = 60' e 1' = 60'', per cui con un semplice "prestito" possiamo trasformare 90° in modo da poter eseguire la differenza in colonna.
Nella figura accanto è mostrato lo svolgimento dell'operazione, da cui si evince che l'angolo complementare misura 14° 29' 15''.
 Procediamo con la seconda richiesta, ossia calcolare il suo supplementare, ricordando che un angolo si definisce supplementare di un altro se la loro somma dà 180°.
Anche in questo caso possiamo trasformare opportunamente 180° 0' 0'' in 179° 59' 60'', in modo da poter eseguire la differenza.
Come si vede nella figura accanto, il supplementare dell'angolo di partenza misurerà 104° 29' 15''.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento su questo post: