martedì 13 marzo 2012

Kangourou della matematica 2012: i quesiti per allenarsi

Eccoci ad un nuovo appuntamento con gli ormai strafamosi giochi internazionali di logica e matematica Kangourou, giunti alla 12° edizione, che si disputeranno il 15 marzo 2012 in tutte le scuole italiane partecipanti, in ben 5 categorie a seconda della classe frequentata (Ecolier, Benjamin, Cadet, Junior, Student). I migliori classificati in ciascuna categoria a livello nazionale andranno direttamente in finale nei giorni 6, 7 e 8 maggio a Mirabilandia (a questo link potete trovare il regolamento completo).
Opera d'arte dell'artista Tobia Ravà,
simbolo del Kangourou della
matematica 2012
Il Kangourou, di anno in anno, acquista un'importanza sempre maggiore: basti pensare che nel 2011 i Paesi aderenti sono stati più di 45, per un totale di oltre 6 milioni di studenti partecipanti, segno di un crescente interesse da parte di insegnanti e studenti verso gli stimoli offerti da una sana competizione a base di giochi di logica, che spesso si rivelano più significativi e costruttivi degli esercizi o problemi "canonici" che si svolgono nella quotidianità scolastica. Chi infatti qualche volta ha partecipato al Kangourou della matematica, o semplicemente si è divertito a risolverne dei quesiti, si sarà reso conto della somiglianza tra tali quesiti e quelli delle prove INVALSI: in alcuni casi possono sembrare difficili, perché richiedono un elevato livello di concentrazione ed una buona dose di logica, ma è in effetti più in queste tipologie di prove che emerge una maggiore o minore predisposizione al ragionamento.
Se volete esercitarvi per le gare di giovedì 15 marzo, potete consultare questo link. Troverete infatti i quesiti delle varie categorie, unitamente alle risposte (ed in gran parte dei casi anche alcune tipologie di ragionamento da seguire), delle varie fasi disputate nelle gare degli anni precedenti. Potreste avere qualche problema nel visualizzare i documenti in pdf: vi consiglio, in tal caso, di cliccare col tasto destro del mouse sul nome del documento (ad esempio sulla scritta "BENJAMIN 2011"), poi cliccare su "salva link con nome", in modo da salvare il pdf in una cartella del vostro PC. A questo punto, potete aprire il file direttamente da questa cartella senza problemi.
Buon lavoro e in bocca al lupo ai partecipanti, sia ai miei alunni che non ^___^.